Programma del Workshop sul Consumo Digitale che terremo presso la Federico II

7 Aprile ore 14 (fino alle ore 16) presso Università Federico II di Napoli (Vicolo Monte della Pietà 1 – Napoli) saremo presenti come relatori al workshop dal titolo “Il ConsumAutore: Ruoli e conflitti del consumerismo nella società dell’automatizzazione delle decisioni“, promosso dalla Federconsumatori con il Dipartimento di Scienze sociali.

La Federconsumatori apre un ciclo di formazione e di indagine sui meccanismi socio tecnologici che stanno guidando questa transizione sollecitando il mondo dei saperi e delle competenze ad assumere responsabilità e protagonismo nell’affiancare l’associazionismo dei consumatori in un lettura critica delle relazioni digitali.

A Napoli, dove è maturato un rapporto di collaborazione con l’Università Federico II in particolare dove prende forma con il master Codic-@ promosso dal Dipartimento di Scienze Sociali una prima complessa proposta di rielaborazione critica e competitiva delle culture digitali alla luce dei patrimoni umanistici, apriamo un vero cantiere di ricerca e di elaborazione per rendere più autonomo e protagonista il consumatore cittadino.

 

Programma:

Introduzione e moderazione:
– Prof. Michele Mezza: componente del gruppo di studio della Federconsumatori sulle forme digitali della società e docente dell’Università Federico II di Napoli.

 

Panel dei discussants:
– Professoressa Enrica Amaturo: Direttore del Dipartimento di Scienze Sociali all’Università Federico II di Napoli

– Professor Antonio Pescapé: Professore di Sistemi per l’Elaborazione delle Informazioni all’Università Federico II di Napoli.

Dr Vincenzo de Simone: Direttore strategie marketing di Genesis Mobile

 

Ne discutono con:
– Luigi Agostini: Responsabile ufficio studi della Federconsumatori
– Sergio Veroli: Vice presidente della Federconsumatori

 

Conclude:
Rosario Trefiletti: Presidente della Federconsumatori Nazionale

 

Questo per noi è un vanto perché attesta l’ottimo lavoro che stiamo facendo per identificarci in un mercato che ha bisogno di interlocutori di riferimento.