I 5 classici errori del community manager

Chi gestisce una fan page non deve assolutamente commettere certi errori. Ho selezionato per te quelli più frequenti:

Cross Posting:

Pubblicare lo stesso messaggio (foto/video/link/testo) su ogni canale social aziendale è un classico errore commesso soprattutto dal community manager con poca esperienza (o per mancanza di tempo). Per quale motivo è una tecnica da evitare? Ogni social è diverso! Un messaggio va adattato al relativo canale.

Approfondisci: Cross posting: che cos’è e perchè è una pratica sconsigliata

Non seguire un piano editoriale:

Un piano editoriale ti permette di seguire strategie ben definite e di avere gli obiettivi sempre in mente. Inoltre non perdi tempo fissando la fan page pensando a cosa pubblicare. Il tempo è denaro, non va sprecato!

Non saper gestire le critiche negative:

L’errore più commesso da un CM è quello di non saper gestire i feedback negativi. Rispondere con istinto e contrattaccare è la classica reazione di fronte a tali spiacevoli situazioni. Un buon community manager sa ascoltare, è disponibile, empatico.

Condividere solo post promozionali:

Non mi stancherò MAI di dirlo: facebook connette le persone. I brand sono ospiti scomodi e devono adattarsi ai meccanismi e principi della piattaforma. Crea engagement (coinvolgimento) parlando dei clienti, backstage dell’azienda, come utilizzare al meglio il prodotto/servizio. Sii utile alla tua community, comunica, attira l’attenzione.

Obiettivi errati:

Altro errore è quello di porsi come obiettivo il raggiungimento di un tot minimo di fan entro il mese X. Che senso ha racimolare tanti fan se poi il coinvolgimento è quasi nullo? Non fa bene all’immagine del tuo brand!

In conclusione:

Questi sono solo alcuni dei tanti errori del community manager. Quali aggiungeresti? A te la parola: