Gli italiani preferiscono smartphone e tablet: internet è sempre più mobile!

Per moltissimi italiani negli anni Novanta internet era la novità assoluta, con la corsa al modem 56k e la sequenza di rumori che accompagnava la connessione verso il mondo del web.

Col passare del tempo il collegamento alla rete è diventato una necessità e una percentuale sempre maggiore della popolazione ha avuto l’accesso a internet con la banda larga, gli operatori telefonici hanno mutato i piani tariffari, passando dal pagamento a consumo al regime “flat”, che con un costo fisso mensile permette di navigare senza limiti di tempo.

Continua a leggere